Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, Condé Nast e i suoi partner utilizzano cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra  Cookie Policy

mano poliammide Borsa Basic Art a Plus nero Kipling pq7RPUW

Dalle automobili volanti ai pagamenti con lo scanner facciale, passando per ecommerce ibrido e compiti manuali da svolgere in realtà aumentata: ecco 10 tendenze hi-tech su cui siamo pronti a scommettere

In collaborazione con SixthContinent

(Foto: Bloomberg/Getty Images)

Ci sono tecnologie che cambiano la vita di tutti i giorni, in meglio. Strumenti che modificano il modo di concepire la medicina, i trasporti, l’economia, gli acquisti e la cultura. In alcuni casi si tratta di soluzioni e strumenti che si sono già affacciati sul mercato, mentre altre sono tecnologie futuribili che entreranno nella nostra quotidianità entro qualche anno. Tutte però hanno un potere: rendere più semplici, piacevoli e sicure le nostre giornate.

Prevedere il futuro della tecnologia non è semplice, ma insieme all’ecommerce SixthContinent abbiamo selezionato 10 tecnologie su cui siamo pronti a scommettere.

1. Automobili e fattorini volanti
Viaggiare senza il bisogno di strade, soprattutto verso aree remote o per le consegne urgenti, sta diventando sempre più una realtà. Oltre alle grandi compagnie di ecommerce, si stanno muovendo nella stessa direzione anche aziende e startup che lavorano per consegnare medicinali in zone inaccessibili o per accelerare i tempi di distribuzione dei generi alimentari.

Una linea di ricerca più recente è quella che riguarda le automobili volanti. Dal punto di vista teorico non cambia granché, ma nella pratica per trasportare una persona occorre fare passi da gigante: i droni dovrebbero essere più spaziosi e potenti, e ciò richiede uno sviluppo di base a livello di materiali e batterie. Ma soprattutto un drone-taxi dovrà dare garanzie di affidabilità per la componente software, superando le attuali performance di sicurezza raggiunte dal traffico aereo di elicotteri e aeromobili.

Leggi anche

2. Pagare con lo scanner facciale
In Cina è già realtà: per autorizzare un pagamento, accedere a luoghi protetti o individuare un criminale sono stati messi a punto sistemi di riconoscimento facciale che sfruttano le potenzialità dei software d’avanguardia. Anche se il riconoscimento facciale è una tecnologia che esiste da decenni, solo ora ha raggiunto un livello di affidabilità tale da renderlo adatto alle transazioni finanziarie, agli acquisti con carte prepagate o digital wallet e alle operazioni bancarie del futuro. In senso lato, la stessa tecnologia potrebbe presto accompagnarci al momento di salire su un aereo, quando acquistiamo biglietti e quando cerchiamo un taxi. Lo scanner per volti ha già dimostrato di essere più bravo di un umano nel riconoscere una persona, e presto dalla Cina potrebbe essere esportato anche in Europa e Stati Uniti, portando con sé l’eterno dibattito sicurezza-vs-privacy.

3. Strategie di vendita hi-tech
Il modo di concepire il rapporto tra azienda e cliente sarà ulteriormente migliorato grazie a nuove tecnologie che utilizzano e sfruttano al meglio il potere dei big data e degli algoritmi di analisi. Uno dei trend sarà l’adattamento del tono e dello stile dei messaggi di posta elettronica in base alla personalità del singolo utente, a cui si aggiungerà una sempre maggiore capacità predittivaZaino 716 per 17 Bree laptop Punch Casual t0qRBwfT. Parallelamente, i sistemi di gestione dei call center diventeranno più efficaci, permettendo tempi più ridotti sia per le chiamate in entrata sia per quelle in uscita. E se il mercato di gift card e carte fedeltà è in continua crescita e supera abbondantemente i 10 miliardi di euro annui, sempre più utenti affermano di voler sfruttare le tecnologie che permettono a queste carte di essere salvate e utilizzate in formato virtuale anche tramite uno smartphone, come nel caso di quelle acquistabili su SixthContinent.

4. Medicina computerizzata e terapie geniche
Il periodo in cui la medicina si mescolava con l’informatica solo per la gestione di archivi e database è finito. Già da anni si parla di sequenziamento genetico e di medicina personalizzata, ma c’è molto di più. Le protesi di nuova generazione, ad esempio, potranno essere comandate direttamente con il pensiero, grazie alle nuove interfacce cervello-macchina. E allo stesso tempo la mole di dati clinici a disposizione e gli algoritmi di apprendimento automatico permetteranno ai computer di arrivare direttamente alla diagnosi, soprattutto nel caso di malattie rare che difficilmente possono essere riconosciute da un medico in carne e ossa.

Gli scienziati negli ultimi anni si stanno dedicando con successo allo studio dei problemi genetici alla base di rare patologie ereditarie, proponendo nuove possibilità terapeutiche. Nel prossimo futuro scopriremo se lo stesso tipo di approccio può essere applicato anche a cancromalattie cardiache e a tutte le altre malattie comuni. Al momento gli studi stanno già riguardando una cinquantina di patologie, ma lo sviluppo delle tecnologie alla base dell’analisi genetica resta ancora fondamentale per poter estendere questo tipo di terapie ai problemi di salute di milioni di persone.

5. Supercomputer tascabili
Si tratta di un’innovazione a cui abbiamo già assistito, ma che non accenna ad arrestarsi. Se oggi tutti abbiamo in tasca un dispositivo più potente di quello che vent’anni fa veniva chiamato supercomputer, allo stesso modo un guerriero Masai in Kenya ha a disposizione più informazioni di quante il presidente degli Stati Uniti avesse quindici anni fa. Ed è un trend che continuerà, per cui nei prossimi anni possiamo attenderci di avere tra le mani dispositivi dotati di capacità di calcolo e memorizzazione che oggi sono a disposizione solo dei grandi centri di calcolo.

6. Compiti manuali in realtà aumentata
La realtà virtuale e aumentata è entrata da poco nella nostra quotidianità, sdoganata prima di tutto dai videogiochi di ultima generazione e simulatori di varia natura. Ma molte delle potenzialità di questa tecnologia non sono ancora state sfruttate: manipolare oggetti a distanza e incontrare virtualmente amici e colleghi in versione olografica sono solo due esempi di sviluppi futuri. A cui si aggiungono applicazioni come le riabilitazione in seguito a incidenti o i trattamenti per persone che vogliono combattere una loro fobia.

7. I tir che si guidano da soli
Si stima che in un periodo compreso tra 5 e 10 anni inizieranno a viaggiare sulle autostrade gli autocarri a guida autonoma, senza persone al volante. In una prima fase il conducente dovrà rimanere a bordo del veicolo, ma non è così assurdo credere che con il consolidarsi della tecnologia si arriverà a far viaggiare i tir in completa autonomia. Se da una parte questo fenomeno obbliga a riconsiderare per tempo la figura professionale del camionista, dall’altra significherà maggiore sicurezza e trasporti più veloci, dato che su gomma di potrà trasportare merce per tutto l’arco delle ventiquattro ore.

8. Ecommerce ibrido
Tra le tante novità per il commercio online – dall’interazione con i chatbot alle applicazioni degli algoritmi di deep learning – alcune riguardano il rapporto tra negozio fisico e mondo virtuale. La boutique si sta digitalizzando e presto avrà camerini smart e assistenti vocali, mentre ogni cliente potrà ricevere sul proprio smartphone offerte personalizzate sulla base del punto della città in cui si trova, o anche in base alla posizione esatta all’interno del negozio.

Sempre più gettonata è anche l’idea di utilizzare i portafogli virtuali all’interno dei negozi fisici, sfruttando la loro doppia valenza di carta fedeltà e di metodo per il pagamento. Un’altra possibilità su cui molti sono pronti a scommettere è l’arrivo di procedure d’acquisto da completare direttamente sui social, magari con la possibilità di personalizzare la taglia o le caratteristiche del prodotto direttamente da mobile.

9. La rete Internet delle cose
La Internet of things a livello tecnologico è già realtà, ma la vera rivoluzione che si porta dietro è ancora tutta in divenire. I dispositivi sempre connessi saranno in grado da una parte di raccogliere una enorme quantità di informazioni, dall’altra apriranno a nuove potenzialità imprenditoriali e opportunità di fare impresa. E per i dati che saranno di dominio pubblico, l’unico limite alle possibili applicazioni è la fantasia umana.

10. Nuovi modelli di educazione per uomini e computer
La possibilità di seguire lezioni e imparare anche da mobile è già una prassi consolidata, e già da anni abbiamo a disposizione, gratuitamente, un sapere enciclopedico direttamente online. Il prossimo passo nell’innovazione dell’educazione è nella qualità dei contenuti, e nell’idea che le lezioni di livello universitario possano essere messe a disposizione in Rete, sul modello di cui il Massachusetts Institute of Technology è stato pioniere. A livello tecnologico invece ci sarà un progresso per quanto riguarda l’apprendimento dei computer, che saranno in grado di sperimentare in autonomia e di imparare nozioni che nessun programmatore umano potrebbe mai insegnare loro.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

Potrebbe interessarti anche

Ciera Eastpak Authentic Zaino 15 Ciera Zaino Authentic Eastpak 15 Eastpak Ravx1ndT
Lascia il primo commento

This opera is licensed under a Lavata vacchetta Borsa grana finemente di pelle marrone tote scuro Campomaggi RwPxXdqq.
mano poliammide Borsa Basic Art a Plus nero Kipling pq7RPUW mano poliammide Borsa Basic Art a Plus nero Kipling pq7RPUW mano poliammide Borsa Basic Art a Plus nero Kipling pq7RPUW mano poliammide Borsa Basic Art a Plus nero Kipling pq7RPUW mano poliammide Borsa Basic Art a Plus nero Kipling pq7RPUW mano poliammide Borsa Basic Art a Plus nero Kipling pq7RPUW mano poliammide Borsa Basic Art a Plus nero Kipling pq7RPUW

Dettagli del prodotto

  • una tasca frontale aperta, una tasca frontale con zip
  • chiude con zip
  • due manici (altezza manico 23 cm)
  • removibile e regolabile cinghia di spalla (Lunghezza circa 65-130 cm)
  • in metallo finitura argento
  • logo stemma sul davanti
  • ciondolo staccabile
  • si porta sulla spalla
  • borsa è convertibile, dimensioni espandibile

Interiore

  • Fodera di Poliestere tinta unita
  • scomparto principale spazioso, adatto per documenti in formato A4
  • portachiavi, supporto per penna
  • tasca con zip
  • due tasche interne
  • Materiale: poliammide (idrorepellente)
  • Dimensione: ca. 44 x 27 x 20 cm (Larghezza x Altezza x Profondità)
  • Peso 0,5 kg
  • Stagione: tutto l' anno
  • Garanzia: 2 anni


  • Webcode: 82306

Avete domande su questo prodotto? Si prega di contattare il nostro .

Altre info